×

RACCONTACI LA TUA STORIA

VISITA LA PAGINA FACEBOOK

Facebook Viverlatutta
Sii forte e non abbatterti, sei una guerriera.

Inizio a raccontarvi la mia storia che non inizia con la malattia oncologica. Il mio calvario è iniziato nel 2001 in un sereno mattino alle 6:30 del 10 settembre mentre il mio adorato marito mi dava il bacio del buongiorno prima di andare al lavoro. Da lì rimasi paralizzata nel letto tutta ripiegata dalla parte destra con un dolore atroce che partiva dalla nuca fino allaluce. Da li iniziò la trafila ambulanza rx, elettromiografia, tac RM terapie diagnosi sbagliate. Finché un bel giorno ci siamo decisi ad andare all'ospedale di Milano e lì mi fu fatta la diagnosi ernia cervicale c5 - c6 con midollo spinale compromesso. O mi operavo o rimanevo in sedia a rotelle così feci la scelta e l'indomani fui operata. L'intervento fu molto invasivo e per il recupero sono passati 2 lunghi anni, da lì mi è scaturita una malattie autoimmune fibromialgia e sindrome di Ryunod e incominciai un altro calvario. Quando tutto sembrava incominciare andare per il meglio, la mia vita mi ha riservato un brutta sorpress: carcinoma al colon e questo episodio nel esattamente il 26 di settembre del 2011. La mia vita da lì inizia a cambiare, a rivoluzionarisi, perchè un tumore ti cambia la vita, ti sconvolge la vita, perchè non sei più padrona è lui ha decidere per te! Ho affrontato un intervento di resezione al colon,i l post intervento non è stato per nulla facile, poi la chemio che mi aspettava mille ma mille se. E in più al primo ciclo stavo quasi per morire, perchè mi hanno fatto un ciclo altamente tossico non adatto a me doveva essere modificato per il mio sistema immunitario. Al 9 ciclo da uno choc anaflattico mi salvò il mio grande dottore, che io chiamo Angelo custode. Dopo un anno mi sono rioperta isterectomia più annessi. La chemio mi ha lasciato un brutto ricordo che lotto tutti i giorni mielodisplasia. Ma grazie a Dio non sono sola a combattere questa battaglia perchè il mio adorato marito è sempre al mio fianco, in più il signore mi ha dato un'altra grande forza per poter vivere tutta la vita, avere la fortuna di ricevere 2 doni della vita che mi hanno dato i miei figli, 2 belle nipotine Ginevra di 3 anni e Matilde di 1 anno che sono la luce dei miei occhi ed ogni giorno mi danno la forza per affrontare la giornata. Spero che la mia storia vi dia anche a voi la forza per viverla tutta la vita! 

Venera

COMMENTA LA STORIA

Per accedere a questa funzione è necessario essere registrati e superare la login