×

RACCONTACI LA TUA STORIA

VISITA LA PAGINA FACEBOOK

Facebook Viverlatutta
dalle mie ceneri come la Fenice

La malattia oncologica mi insegue sin da piccola perchè quando sono nata a mia mamma è stato diagnosticato un cancro all'utero, qualche anno dopo un cancro al seno e nel 2005 alla laringe per il quale ha subito una laringectomia totale ed ora vive con uno stoma e una voce che non è più la sua. Mio padre un cancro alla prostata e uno ai polmoni che me lo ha portato via. Io a 18 anni alla prima visita ginecologica ho scoperto di avere una cisti maligna e a 38 un carcinoma spinocellulare al colonretto.
A tutto ciò si è sommato il dolore per non essere mai riuscita a farmi una famiglia "normale" avere dei figli anche a causa del mio primo matrimonio che ha segnato tutta la mia vita affettiva inquanto dopo 3 anni di vita matrimoniale che a me sembrava normale, un giorno un imprevisto mi riporta a casa fuori orario e mi ritrovo il mio consorte con indosso i miei abiti! Ma credevo che fosse uno scherzo... invece mi ha confessato di volere essere una donna da quando era piccolo ma era un uomo a tutti gli effetti: "Come poteva essere?" Fatto sta che tutti si sono allontanati da noi perchè all'epoca (20 anni fà) erano cose impensabili e così io che comunque gli volevo bene sono stata la sola ad accompagnarlo attraverso il difficile cambiamento di sesso. Abbiamo visto non so quanti dottori e psicologi e alla fine il suo desiderio di essere una donna ha prevalso. Poi ha cominciato a frequentare i circoli arcigay e arcitrans ed io ero sempre da sola a casa a piangere e vomitare. Un giorno in preda alla disperazione volevo farla finita ma poi non so come ha prevalso lo spirito di sopravvivenza ed ho preso la difficile decisione di separarmi. E' stato un cammino duro e doloroso, ma ora ho anche potuto risposarmi in chiesa grazie all'annullamento e ho cercato di rifarmi una vita, ma a causa del cancro ho dovuto rinunciare alla maternità. Ho lasciato il lavoro di informatore del parafarmaco per dedicarmi alla cura delle persone che come me hanno sofferto o stanno soffrendo ed ora sono Consulente Oncology Esthetics e formatire del metodo OTO Oncology Trainig International.

COMMENTA LA STORIA

Per accedere a questa funzione è necessario essere registrati e superare la login